Tosoni Auto

News

14/10/19 12:52 | Renate show, ma il Monza non si ferma. Colpi esterni di Pro Patria e Pianese

Grazie ad un gol di Guidone in pieno recupero, la Robur riacciuffa l’Arezzo ed evita la quarta sconfitta casalinga. Baldan sblocca il derby con un colpo di testa, poi gli amaranto provano a tenere il risultato fino all’ultimo. Alla fine le due squadre si dividono un punto a testa.

Botta e risposta – Non cambiano le gerarchie in vetta, dove il Monza continua a farla da padrona. I brianzoli portano a casa l’ottava vittoria in campionato battendo al ‘Brianteo’ l’Albinoleffe dell’ex Zaffaroni; a decidere il match è un calcio di punizione di Lepore. L’unica squadra rimasta in scia ai biancorossi è il sempre più sorprendente Renate, che schianta per 3-0 il Gozzano tra le mura amiche. Gli uomini di Diana sbrogliano la pratica nel primo tempo grazie alla doppietta di Guglielmotti e a Galuppini. Perde contatto dalle prime due l’Alessandria, fermata sul pari al ‘Moccagatta’ dal Como. Nella sfida tra Scazzola e Banchini, ritrovatisi per la prima volta di fronte dopo aver condiviso l’esperienza alla Robur, i grigi vanno avanti con la rete di Celia e poi vengono ripresi dal solito Iovine.

Risalita – Torna alla vittoria la Carrarese, che coglie un successo importante battendo una Pergolettese sempre più in crisi. Infantino si prende la scena con un gol per tempo, poi Valente mette il sigillo sul risultato finale. La Pergolettese invece rimane l’unica squadra a non aver mai vinto, visto che anche la Giana Erminio è riuscita a sbloccarsi. A Gorgonzola, gli uomini di Albè si impongono per 2-1 sul Novara, giunto alla seconda sconfitta consecutiva; le reti portano la firma di Piccoli e Pinto, la marcatura di Capanni serve solo a fini statistici. In buona condizione c’è anche la Pro Patria, risalita fino al quinto posto della classifica. I bustocchi fanno festa in Sardegna contro un’Olbia sempre più in crisi di risultati, decisiva la marcatura di Spizzichino. Nello scontro salvezza, importante affermazione della Pianese che torna a fare tre punti battendo il Lecco a domicilio. Succede tutto nel primo tempo: gli amiatini vanno avanti con Rinaldini, poi vengono ripresi da un rigore di Strambelli. Quindi Udoh e di nuovo Rinaldini fanno felice Masi.

Quadro da completare – All’appello mancano ancora due sfide: nel posticipo di stasera, derby tutto toscano tra Pontedera e Pistoiese. Verrà recuperata più in là la partita tra Pro Vercelli e Juventus Under 23, rinviata a causa delle numerose convocazioni nelle varie nazionali dei giocatori bianconeri. (Jacopo Fanetti)

Foto: pagina Facebook Giana Erminio

Fonte: Fol