Tosoni Auto

La storia della Robur

01/01/70 01:00 | 2016 LA ROBUR CON ANNA DURIO

Dopo l'ennesima estate travagliata, il 24 agosto 2016, inizia l'era di Anna Durio e di suo figlio Federico Trani alla guida della gloriosa Robur.
La società affida al DS 
Giovanni Dolci,
sotto la supervisione del responsabile dell'area sportiva Davide Vaira, il compito di costruire una squadra competitiva nel più breve tempo possibile. Il direttore sportivo chiama Giovanni Colella (ex Como e Renate) sulla panchina bianconera e parte cosi in notevole ritardo il campionato 2016-2017.
In società ci sono ancora turbolenze con il socio di minoranza Pietro Mele che ricorre alla giustizia perché, secondo lui, è stato leso il suo diritto di prelazione.

A dicembre dopo la scofitta casalinga con l'Olbia la società esonera Giovanni Colella ed al suo posto viene chiamato Cristiano Scazzola che condurrà la squadra ad una salvezza tuttaltro che tranquilla. A primavera i tifosi perdono la pazienza e contestano squadra e la gestione tecnica della società.
Al termine della stagione la Robur Siena decide di affidare la panchina per la stagione 2017-2018 a due bandiere come Michele Mignani (allenatore) e Simone Vergassola (Vice).