De Rensis: “Vogliamo una squadra che ripaghi la Presidente di tutti i sacrifici fatti”

In occasione della presentazione della squadra al Teatro dei Rinnovati, è tornato a parlare anche il Direttore Generale Antonio De Rensis, che ha parlato ai microfoni dei giornalisti in maniera molto più distesa rispetto ai toni con cui si era abituato ad esprimere un anno fa di questi tempi, quando la Robur si trovava in pieno conflitto con le istituzioni per il caos ripescaggi. Queste le sue parole:

"Fare il Direttore Generale qui a Siena è una grande responsabilità, sono lusingato dell'incarico che mi ha chiesto di svolgere la proprietà. Terrò i rapporti con la Lega e le istituzioni e cercherò di osservare i comportamenti. Vogliamo una squadra che lotti, che soffra quando perde – speriamo poche volte – e vogliamo una squadra che ripaghi la presidente di tutti i sacrifici fatti. Ho chiesto ai ragazzi di dimostrare un grandissimo attaccamento alla maglia. Siena è una città affascinante verso la quale nutro grande rispetto e che merita dignità. Io nel mio piccolo cercherò di compenetrare nella realtà senese sperando che la squadra riesca a dare soddisfazione ai nostri tifosi tramite i risultati". (Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol