Davide Riccardi: chiacchiero poco, mi impegno al massimo e se posso vado a rete

Era il 20 agosto quando arrivò la conferma di una nostra anticipazione sul tesseramento di Davide Riccardi. Aggregarsi ad un gruppo che già aveva lavorato e intensamente in ritiro non è mai facile, ci vuole tanta professionalità, spirito di sacrificio e grande forza mentale, ma soprattutto lasciare momentaneamente da parte il passato e ricominciare da zero. Riccardi l’ha capito subito, si è messo a totale disposizione dello staff tecnico, qualche apparizione nelle prime uscite fino alla partita con il San Donato Tavarnelle, in cui sostituisce Favalli infortunatosi durante il riscaldamento.  Sabato a Pesaro il botto, ancora schierato nell’undici iniziale disputa una partita ordinata, decisa, concreta e senza affanni con la soddisfazione, sua e dei tifosi, di quella micidiale incornata che mette in sicurezza la partita. Fatti e non parole.(NN)

Fonte: FOL