Danno fuoco a striscione in Curva Robur: denunciati due tifosi senesi

Hanno preso a calci i seggiolini della curva Robur, che sono stati completamente divelti e ridotti in pezzi, poi hanno dato fuoco ad uno striscione di carta che era stato prima esposto e poi appoggiato sulle stesse postazioni, una decina, che si sono completamente liquefatte, alimentando le fiamme con parti della plastica dei seggiolini stessi.
Per questo due tifosi senesi di 26 e 41 anni, sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento aggravato e danneggiamento seguito da incendio.
Gli uomini della Squadra tifoserie della Digos della Questura di Siena, coordinati dal loro dirigente Alessandra Belardini, dopo aver osservato i due "tifosi" durante l’incontro e non averli mai persi di vista, li hanno individuati e successivamente identificati anche attraverso la visione delle immagini riprodotte sui monitor della Sala GOS tramite le telecamere dell’impianto di videosorveglianza dello Stadio.
Domenica scorsa il peggio è stato scongiurato anche grazie al tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco, immediatamente allertati dal dirigente del servizio di Ordine Pubblico, tramite il loro rappresentante del Gos, che sono riusciti a spegnere l’incendio.
I due senesi verranno sottoposti a DASPO.

Fonte: www.sienafree.it