Daniele Casella direttore generale dello Spoleto

A Spoleto oggi dovrebbe essere il giorno di Daniele Casella e Carlo Pascucci. L’annuncio del nuovo dg e del nuovo allenatore continua a slittare ma, con la partenza del ritiro fissata per dopodomani, oggi si attendono le ufficialità. 

Più che un direttore generale però Daniele Casella sarà un general manager chiamato a gestire anche gli aspetti amministrativi e commerciali della Voluntas Spoleto. Casella, amministratore della Limpida Sagl, società con sede a Lugano specializzata nella predisposizione di piani commerciali, finanziari e di sviluppo, e nella gestione dei rapporti con istituti di credito e società di leasing, si affaccia nel mondo del calcio per la prima volta o quasi. 
Casella però è legato da tempo da un’amicizia con il presidente Andrea Pecorelli. Bocche cucite in ogni caso da parte di entrambi con Casella che si limita a dichiarare: «Non posso ancora dire nulla, almeno fino a domani sera (stasera ndr)». 
Lo stesso vale per Pecorelli che si sbilancia però sul fronte allenatore.«Domani (oggi ndr) avremo un incontro con Carlo Pascucci e se dovessimo raggiungere l’accordo sarebbe lui il nuovo allenatore dello Spoleto». 
Una dichiarazione che suona quasi da investitura per l’ex tecnico del Rieti che dal canto suo dichiara: «Sono in attesa di una convocazione ma sinceramente Spoleto è una piazza che mi piace e parecchio». 
Parole che sembrano sgombrare il campo da altre trattative nonostante nella lista di Pecorelli ci sia anche Antonio Cioffi, nel finale della passata stagione alla Pianese. Sul fronte dirigenziale invece i giochi, malgrado le smentite, sono fatti con Casella che è già al lavoro, tanto da contattare direttori sportivi e giocatori per allestire la rosa che mercoledì di 20 si presenterà in ritiro a Cerreto di Spoleto. 

Fonte: eccellenzacalcio.it