DALLO ZECCHINI: PIERO CAMILLI

Piero Camilli: “Affrontavamo una squadra sicuramente più forte di noi, che sta lottando per ben altri obiettivi. Ma è stato l’arbitro a condizionare in maniera scientifica per 90 minuti l’incontro. E’ finita con sette ammoniti; Sestu che si è portato avanti la palla con la mano, segno evidente di malafede, non è stato sanzionato; il fallo su Immobile era da espulsione. Mi dispiace, per i ragazzi, ai quali non posso davvero dire niente. Hanno dato il massimo, fino alla fine. E mi dispiace anche per il pubblico, per i nostri tifosi. Se la squadra merita un 10, la nostra gente merita un 10 e lode. Lo dico sinceramente, io che nella vita ho una mia attività e non me ne frega un ca… : il mondo del calcio è un mondo di porci. Ci stanno ammazzando. E mi raccomando, giornalisti, domani dategli anche 8 in pagella”. (Angela Gorellini – foto www.biancorossi.it)

Fonte: Fedelissimo on line