DALLO ZECCHINI: CRISTIANO DEL GROSSO

Cristiano Del Grosso: “Sono molto contento per il gol, ma soprattutto per la vittoria: era troppo importante trovare punti anche a Grosseto, un campo difficile, e ci siamo riusciti. E’ la prima rete che segno nel, diciamo così, ‘calcio che conta’, ne avevo segnate otto o nove, ma sempre in serie C. Perché sono corso sotto la curva dai tifosi? Mi è venuto istintivamente… Forse dovevo liberarmi di qualcosa. Una bella emozione, ma ripeto, la gioia più grande è aver vinto ancora, per la quinta volta consecutiva. Ovunque siamo, adesso, facciamo bene. E vogliamo continuare, già venerdì con il Portogruaro: vogliamo fare più punti possibile, poi i conti li faremo alla fine. Sapevamo che sarebbe stata una partita dura, un derby oltretutto. L’abbiamo preparata benissimo, abbiamo risposto colpo su colpo. Un gol che vale il rinnovo del contratto? Ma non lo so… Io sto bene con me stesso, ce la sto mettendo tutta per riconquistare la serie A dopo l’anno scorso. Più di quello, come professionista, non posso fare. I contratti li fanno i presidenti, posso dire solo che se arrivasse la chiamata mi farebbe molto piacere. Se già me la sarei aspettata? Puoi farti mille domande, ma le risposte devi darle sempre sul campo. Poi è chiaro che sto dando il massimo anche per quella. Il mio primo obiettivo rimane comunque il raggiungimento della serie A insieme ai miei compagni, poi si vedrà. Il primo posto? Più traguardi ci poniamo, più stimoli abbiamo, ma l’importante è arrivarci”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line