Dallo stadio Helvia Recina: il portiere Moreno Saitta

Moreno Salvatore Saitta: “Sì sì, non ci sono dubbi: sul tiro di Zane ho toccato la palla che poi è finita sul palo. Siamo contenti di aver conquistato la semifinale, il rischio era quello di cullarci troppo sulle cinque reti con cui abbiamo battuto il Rimini. Vogliamo chiudere con lo Scudetto questa stagione fantastica che difficilmente si ripeterà. Per quanto riguarda la partita il Siena ci ha messo in difficoltà, soprattutto nel primo tempo, ha creato diverse occasioni. Meglio nella ripresa: abbiamo affrontato comunque una grande squadra, che come noi ha meritato la qualificazione”. (a.go.)

Fonte: Fedelissimo on line