Dalla serie A slovacca arriva Lukas Opiela

La Robur Siena comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di Lukas Opiela, centrocampista slovacco di 29 anni. Trattandosi di tesseramento internazionale, occorrerà attendere il transfert che è in fase di istruttoria. 
Opiela è nato a Humennè, nella parte orientale del Paese e lì ha cominciato a giocare facendo tutta la trafila delle giovanili e arrivando alla prima squadra, in serie B slovacca, all’età di 17 anni. Dopo un passaggio al Michalovce, sempre serie B slovacca, passa al Tescoma Zlin nella serie A della Repubblica Ceca e da qui, dopo due anni,passa al Mlada Boleslav (squadra della Skoda) divenendo il calciatore trasferito a maggior prezzo nella storia del club. Dopo cinque anni torna in Slovacchia, al Senica dove lotta per lo scudetto e gioca i preliminari della UEFA. “ Le mie caratteristiche sono l’agilità e la tecnica e più che Hamsik mi è sempre piaciuto tantissimo Seedorf. Sono venuto a Siena perché voglio mettermi in gioco in una realtà molto importante e per questa opportunità che mi viene offerta voglio ringraziare il presidente Ponte e l’ing. Mele. Una scommessa? No, una ferma convinzione, quella di riuscire a fare bene in un calcio che in Italia è un fenomeno culturale capace di attrarre tantissima attenzione anche in Lega Pro. Ho ventinove anni, so di non avere tantissimo tempo davanti, ma come detto ho la possibilità di mettermi in mostra e questa possibilità la voglio sfruttare fino in fondo e ovviamente con la Robur Siena. Conosco le mie possibilità e quello che mi aspetto è un successo per me e per la squadra. Io voglio vincere insieme alla Robur.” Lukas Opiela, che sta già studiando l’italiano, è accompagnato in Italia da Mirko Berrettini un senese da dieci anni in Slovacchia che lo supporta nell’espletamento di tutte le formalità burocratiche e per ora anche nella lingua. 

Fonte: Fedelissimo online