Dalla Performance: Simone Farelli

Alla Performance sono proseguite anche oggi le visite mediche dei bianconeri. Le dichiarazioni.

Simone Farelli: “Sono stati due mesi difficilissimi per chi tiene al Siena. Fortuna che sia andata bene, come volevamo tutti quanti. Per quanto riguarda la richiesta di decurtarci gli stipendi, il presidente ci ha esposto in maniera chiara quale era la situazione della società, e noi abbiamo risposto con una grande prova di gruppo, includendo anche i ragazzi che hanno accettato nonostante fossero in scadenza di contratto o stanno già vestendo un'altra maglia. La squadra adesso cambierà, dopo questi mesi così traumatici, l'importante è che alla base ci sia un gruppo unito e compatto come la Robur ha sempre avuto. Beretta? Con il mister ho avuto poco modo di parlare, ne avrò modo. Ma i senesi lo conoscono benissimo, un buon punto di partenza. Cambierà anche il parco portieri? Pegolo non se ne è ancora andato ma gli auguro di raccogliere i frutti di ciò che ha seminato dimostrando di essere tra i migliori della serie A per rendimento. Bene si tolga le sue soddisfazioni. Ora con me ci sono Lamanna e Di Vincenzo: metterò tutto quello che ho a disposizione del Siena e del mister cercando di metterlo in difficoltà e raccogliere anche io qualche frutto in più”. (Angela Gorellini)

Fonte: fedelissimo on line