Dall’incontro in Comune: Massimo Mezzaroma

Al termine dell'incontro di questo pomeriggio ha parlato il presidente della Robur Massimo Mezzaroma. Di seguito le dichiarazioni del numero uno bianconero:

 "E' stato un incontro che ha palesato la grande unità intenti dei tifosi, a prescindere dall' età, fede o orientamento politico. Sono tutti compatti per il bene della Robur. Hanno chiesto risposte, mettendoci anche in difficoltà, ma in manierta positiva e costrutt iva, con lo scopo di avere delle rassicurazioni sul futuro. Probabilmente non avrò detto tutto ciò che si aspettavano dicessi ma il momento è quello che è e dobbiamo parlae chiaro. Hanno capito che la patrimonializzazione è l'unico futuro. A brevissimo presenteremo il progetto. Abbiamo considerato questo incontro fondamentale per capire se ci fosse la necessità di affinarlo e con il Comue anbbaimo concordato una strada di grande condivisione e trasparenza. Oggi abbiamo portato alla riunione la bozza definitiva del progetto. Il sindaco si è dichiarato disponibile a condividere il percorso non solo con gli uffici e le forze politiche ma anche con la città. Sì, il gruppo più interessato, che ha manifestato ufficialmente un interesse è un'accoppiata banca-imprenditore tedesca. Per quanto riguarda l'ordinaria gestione della società cercheremo di fare fronte alle scadenze, portandoci dietro il pesante fardello della penalizzazione che per 5/7 è dovuta a un ritardo nell'operazione di iscrizione, comunque poi avvenuta. Continueremo, come abbiamo fatto fino a oggi, a mettere insieme la situazione finanziaria e i risultati sportivi, anche grazie al grande sacrificio del mister e dei ragazzi. Se penso alla serie A? io penso alla patrimonializzazione della società, a rimetterla in piedi. Penso alla gioia nel vedere segnare ragazzi del settore giovanile. La serie A è un bellissimo sogno e se una mattina ci alzeremo e ci saremo sarà bellissimo". (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line