Dall’Euganeo: mister Beretta

Queste le parole di mister Beretta dopo il pareggio di oggi a Padova: "La squadra ha fatto molto bene e ciò mi conforta. Allo stesso tempo abbiamo subito il sesto rigore senza mai averne uno a favore. Ed inoltre, guardando a domenica andremo ad affrontare il Varese che oggi non ha giocato e eh ha più riposo di noi. Mancheranno Angelo e Giacomazzi squalificati e rischiamo di pagare dazio per tutti questi fattori. Paolucci? Sono contento del suo gol, era il due a uno e ero felice per lui che era tanto che non segnava. Rigore? Non ho visto ma mi hanno detto che c'era. Ma oltre a quello c'è stata l'espulsione che ci peserà domenica. Modulo? Abbiamo proseguito così, consapevoli che possiamo rischiare di più, ma tenendo conto del potenziale offensivo che abbiamo. Ed inoltre anche un settore difensivo che anche d'oggi ha concesso poco e subito gol su due episodi. La squadra mi è sembrata in generale equilibrata, crea molto e soffre poco. Ma tutto ciò è possibile grazie alle qualità dei nostri, sia tattiche che di corsa, che ci permettono di giocare così. Thomas? Sta crescendo pian piano: non ha fatto preparazione e doveva crescere. Lui, come tutti giovani, come Rosseti che anche oggi ha fatto l'assist, lavora per la squadra e fa quello che proviamo in settimana. Padova? Ha un organico di grande qualità e mi stupisce vederla in fondo alla classifica pensando ai giocatori che ha in rosa. Credo che abbia tutto per risalire la classifica". (Lu.ca.)

Fonte: Fedelissimo Online