Dall’Euganeo: Alessandro Rosina

Queste le parole di Alessandro Rosina dopo il 2-2 contro il Padova: "Sul due a uno mancavano cinque minuti e speravamo di vincere. Ma le partite non finiscono all'ottantacinquesimo: abbiamo commesso una distrazione e siamo sti puniti. C'è rammarico sicuramente, rivedremo l'episodio, ma adesso dobbiamo pensare alla prossima gara che sarà tra due giorni. Il Padova? Come tutte le squadre tanti temono il Siena e prima di sbilanciarsi cercano di chiudersi bene e sfruttare e casomai le ripartenze. Credo poi che sia normale che quando gli spazi si chiudono si fa più fatica. Alla fine però avevamo trovato il vantaggio, peccato per il pari. Adesso pensiamo a domenica: arriva una gara molto ravvicinata, dovremmo recuperare le giuste energie, concentrarci e fare una gran gara. Mercato? Come detto altre volte sono felice di essere a Siena e sono proiettato alla gara di domenica. Poi dopo domenica penserò a ricominciare e far bene con i miei compagni. Poi nel calcio le situazione possono cambiare: ma ripeto, adesso sono molto sereno a Siena" (Lu.ca.)

Fonte: fedelissimo Online