Dal Piola: Reginaldo e Gonzalez

Reginaldo: “E'stata una partita difficile, lo sapevamo. Peccato non essere risusciti a chiudere prima e aver preso gol a pochi minuti dalla fine. Abbiamo cercato di difendere la vittoria con le unghie e con i denti ma non ci siamo riusciti. Siamo comunque tranquilli e pronti per la prossima partita: un'altra sfida dura da affrontare, alla quale dovremo approcciarci con voglia di vincere e grande intensità”.

Pablo Gonzalez: “La standing ovation del Piola? Una bellissima emozione. Sono contento che i tifosi del Novara abbiano questo affetto nei miei confronti: significa che qualcosa ho lasciato. Non posso che ringraziarli. Sono meno contento del pareggio: un punti, alla fine, può anche andare bene, dispiace per il modo in cui abbiamo preso gol. Avevamo controllato bene, loro alla prima opportunità ci hanno punito. Ora però dobbiamo pensare solo al Chievo: da domani torniamo a lavoro, dobbiamo continuare a muovere la classifica”.(a.go.)

Fonte: Fedelissimo on line-Are