Dal Massimino: Giuseppe Sannino

 

Giuseppe Sannino: “Oggi era per me una prova importante, la prima dopo la gara di Coppa Italia con il Torino. Un primo test per tastare il polso alla mia squadra, capire a che punto siamo dopo tanto lavoro. Sono rimasto sorpreso dai ragazzi, sotto l’aspetto dell’umiltà e del modo di stare in campo. Benissimo così. Le sostituzioni? La nostra rosa ha giocatori di grande qualità: così, quando mi accorgo, e questo è il mio compito, che qualcuno dei ragazzi ha bisogno di un cambio, ho a disposizione validissime alternative. Questo si è visto anche oggi. Non sono rammaricato di niente, sbagliare un gol a inizio gara ci può stare, mi dispiace semmai per la rete annullata che, mi hanno detto, era regolare. Faccio i miei complimenti ai tifosi che ci hanno seguito a Catania, a tutti quelli che ci sono stati vicini da casa. La Juventus? Sarà una bella sfida, ma inizieremo a pensarci da martedì. Ora dobbiamo riposarci e staccare un po’. Sarebbe un errore caricare troppo la gara. Dobbiamo arrivarci nei tempi e nei modi giusti”. (a.go.)

Fonte: Fedelissimo on line-Are