Dal Franchi: Valiani e Rubin

Francesco Valiani: “Aver guadagnato un punto è sicuramente positivo perché muove la classifica e interrompe il filotto delle tre sconfitte consecutive, anche se questa era una partita da vincere. Abbiamo cercato in tutti i modi di fare gol ma non ci siamo riusciti. Dobbiamo fare di più, anche se l’impegno e la determinazione non ci mancano. Dobbiamo riuscire a capitalizzare di più le occasioni. La gara è cambiata dal mio ingresso in campo? Sono contento per il contributo che ho dato alla causa, anche se poi, con lo scorrere dei minuti sono calato come tutta la squadra. Ora dobbiamo chiudere subito la parentesi Palermo e pensare al Cagliari, ci attende una sfida determinante in ottica salvezza”.
 

Matteo Rubin: “E' un punto che muove la classifica, conquistato contro una squadra che non merita la posizione in classifica che ha. Quindi va preso positivamente. Noi abbiamo fatto una buona gara, potevamo fare di più ma in questo momento anche un piccolo passo avanti è importante. A maggior ragione se arriva a pochi giorni da una trasferta, come quella di Cagliari, un'altra chance da giocarci. Con un po' più di fortuna, all'inizio del primo tempo, con Calaiò potevamo buttarla dentro, il pareggio ci sta. La mia gara? Sono entrato a freddo in un ruolo nuovo per me. Ci ho messo tutto l'impegno possibile anche se non è stato facile: in quel momento stavamo subendo il Palermo. Tutto sommato è andata bene. Sono a disposizione, posso giocare dovunque ce ne sia bisogno, sempre sperando di dimostrare qualcosa”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line