Dal Franchi: Stefano Antonelli

Nel nostro intimo avevamo la voglia di toglierci questa soddisfazione. Ci eravamo regalati una gran serata e volevano viverla al meglio. Poi vedere quei tantissimi tifosi che sono arrivati da Siena è stato straordinario: hanno tifato come forse mai avevo visto ed è stata una cosa bellissima. Anche per loro volevamo regalarci una grande soddisfazione, con la vittoria nel derby e la emifinale di Coppa Italia. Ci siamo andati vicini, perché ad un certo punto avevamo anche ripreso la gara è creato loro qualche preoccupazione. Poi nel finale poteva arrivar anche il terzo gol della Fiorentina, ma in un momento in cui noi eravamo protesi alla ricerca del nuovo pari. Abbiamo fatto davvero una buona gara.

Giannetti se ne va? Sento dire da qualcuno che la mia operatività non è stata congrua alle dichiarazioni: io ho sempre detto che a fine mercato avremmo un organico importante che competerà per il massimo obiettivo, fermo restando le difficoltà economiche del Siena tutti le conoscono. Se il mercato per chiunque propone qualcosa di importante le prenderemo in esame: ad oggi Giannetti, così come Rosseti, ha alcune offerte importanti che vanno valutate. Il tutto in un momento in cui tutto il calcio italiano, a partire dalle big, valuta ogni offerta che arriva. (Luca Casamonti)

Fonte: Fedelissimo Online