Dal Franchi: Serse Cosmi

Ci sono partite dove la sofferenza è da mettere in conto, sul campo però abbiamo dimostrato che potevamo soffrire molto meno e chiuderla prima. Oggi abbiamo fatto una gran gara, creato moltissimo anche se non era facile, però dobbiamo concretizzare di più. Mi auguro di creare sempre così tanto anche se non è possibile. Noi abbiamo sempre il macigno dei sei punti sopra la testa e con questo dobbiamo sempre fare i conti. Dobbiamo fare il campionato fatto fino ad adesso e andare avanti così. L'espulsione? Gli arbitri non ce l'hanno con me, io con loro sono onesto e leale. La verità che c'è una disposizione che punisce chi fa gesti plateali e io purtroppo oggi l'ho fatto, ma non verso gli arbitri. Son passato dalla delusione per il rigore, all'apoteosi per averlo parato all'estasi per un gol facile che poteva chiudere la gara e l'unica cosa con cui potevo prendermela era il cartellone pubblicitario. L'assistente ha considerato ciò troppo plateale e sono stato fatto fuori, comunque a Chievo sarò in panchina. Abbiamo creato molto? Oggi avevamo in campo giocatori che ci permettevano di creare molto, poi se volete gli errori di Calaiò sono positivi, nel senso che le altre domeniche non gli capitavano le occasioni e oggi invece sì. (Lu.Ca)

Fonte: Fedelissimo Online