Dal Franchi: Pier Paolo Sganga

“Siamo felicissimi e sono anche a corto di parole. Questa squadra sta dimostrando con la determinazione e la tensione agonistica di poter giocare alla pari con tutti in serie A e  ciò ci rende orgogliosi. Non voglio dire che ci si poteva aspettare per il lavoro e per il sacrifico svolto da parte di tutti, dal mister alla società ai tifosi che ci sono sempre vicini, ma siamo felicissimi così e ci godiamo questa giornata spettacolare. Adesso andiamo a Lecce contro una delle squadre più in forma del campionato come visto a Bergamo e con grande determinazione sta cercando la salvezza. Bisognerà andare in campo con grande umiltà e concentrazione, dimenticandosi queste partite in fretta, dimenticando di aver fatto 4 gol alla Lazio, di aver vinto contro la Roma e non aver preso gol a Torino. Festeggiare sì e godersi la felicità del momento ma da domani c’è da ripartire ripensare subito alla salvezza. Non è vero che abbiamo fatto bene solo con le grandi ma anche con le piccole, soprattutto nella prima parte della stagione. Le uniche partite che mi hanno deluso sono state quelle con il Palermo e la Fiorentina poi la squadra ha fatto sempre il suo dovere”. (Luca Casamonti)

Fonte: Fedelissimo Online