Dal Franchi: Pegolo e Terzi

Gianluca Pegolo: “Siamo molto dispiaciuti per questo risultato. Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, ma eravamo consapevoli che una vittoria sarebbe stata davvero pesante: arrivare a 35 punti ci avrebbe dato maggiore tranquillità. Abbiamo preso due reti molto simili: lancio, sponda e conclusione alla mia destra. Il secondo, soprattutto, è stata una conclusione velocissima, imprendibile. Anche Rigoni, comunque, ha tirato molto bene. Guardiamo avanti: mercoledì contro il Napoli scendiamo in campo per la storia: andiamo al San Paolo per giocarci le nostre carte”.

Claudio Terzi: “Non ci voleva questa sconfitta: dopo tre vittorie anche un pareggio sarebbe andato bene. Abbiamo giocato un ottimo primo tempo, anche se ci è mancato l'ultimo passaggio; nella ripresa abbiamo subito due gol imparabili, il primo dei quali aveva già cambiato la partita: ci siamo abbassati. Con una vittoria ci saremmo praticamente tirati fuori dalla bagarre. Anche perché il Lecce continua a centrare risultati importanti. Ora a Napoli ci aspetta un incontro storico che vogliamo giocarci, poi a Verona vogliamo riprendere a fare punti in campionato: contro il Chievo sarò squalificato, ma so che i miei compagni ce la metteranno tutta per riprendere la marcia”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line