Dal Franchi: Max Canzi

Diciamo che il fantasma di Novara aleggiava anche oggi alla fine, ma ci sta che ricapiti una situazione simile anche durante la stagione. Credo però che quando abbiamo subito il 3-2, era il momento quello di minor sofferenza. Avevamo patito un po’ in apertura di ripresa, dopodichè ci siamo assestati e abbiamo avuto anche qualche occasione e la rete che abbiamo preso  è stata forse casuale, soprattutto per quando arrivata. Comunque abbiamo portato a casa i tre punti e questo è l’importante. Schiavone? È un giovane, sta facendo benissimo e non vogliamo bruciarlo, consapevoli che se sarà chiamato a darci di più sarà pronto. Ma più in generale, a centrocampo siamo tanti e posiamo scegliere a seconda della partita.

In attacco? Abbiamo tanta qualità e scelta. Abbiamo giovani, come Scapuzzi, che ha esordito e dimostrato di essere importante. Star fuori non è facile, ma noi abbiamo stima di tutti e ognuno sa che avrà una chance, essendo un campionato lunghissimo. Bogdani? Grande stima per lui, ma di mercato non ne parlo, abbiamo già tanto da fare ed ognuno è bene faccia il suo ruolo.

Feddal? Si è allenato due settimane con noi, avevamo visto alcuni video, è un giocatore di livello internazionale e credo che potrò darci davvero una grande mano. (Lu.Ca.)

Fonte: Fedelissimo Online