Dal Franchi: D’Agostino e Angelo

Gaetano D’Agostino: “Il gol? Sta andando bene, speriamo vada sempre così. Questi gol li ho rifatti, anche in A e credo che quando la palla si infila sotto l’incrocio e parte bene è difficile da prendere. Parlando di me, dico che ho fatto molti errori in passato, ma adesso dico che ho trovato uno staff tecnico con cui puoi poter parlare e confrontarsi. Faccio un esempio: sono tre domenica che esco, ma so che il mister lo fa per il bene della squadra e non per fare il personaggio. Siamo un gruppo e si vince tutti insieme, chiunque entri e esca. Ma purché il mister, come adesso, lo faccia per il bene della squadra. Tanti giocatori di qualità insieme? Con le doti tecniche che abbiamo, la qualità di molti di noi e con umiltà posiamo davvero far la differenza. Adesso pensiamo a migliorare in trasferta, sabato torniamo su un sintetico dopo già averci giocato a Novara, in un ambiente ostile e per cui dobbiamo prepararci al meglio. Firmerei per i playoff? Io non sono per le vie di mezzo. Intanto, al di là di tutto ci siamo tolti il segno meno, poi vediamo che succede”.

Angelo: “Sono felice della mia prestazione, si lavora bene durante la settimana, per la domenica far bene e riuscire a fare il massimo. Il primo gol? Con Rosina mi trovo molto bene, già a partire dall’anno scorso; Giannetti è molto intelligente e si è fatto trovare pronto e il merito è anche suo. Alla fine sono rimasto? Il mercato è così: si dicono tante cose, poi non tute si realizzano. Sono qui, sono contento e andiamo avanti”. (Lu.Ca.)

Fonte: Fedelissimo Online