Dal Franchi: Calello e Agra

Calello: “Sono un po’ triste per il risultato, oggi speravamo di vincere, ma abbiamo trovato di fronte una buona squadra come il Parma, che è anche molto in forma. Oggi abbiamo creato alcune occasioni interessanti, ma purtroppo non siamo riusciti a concretizzarle. Adesso prepariamo la gara di Pescara, che sarà una finale. Le mie buoni prestazioni? Sono felice ma la cosa più importante è la salvezza del Siena e per questo io e miei compagni stiamo lavorando molto”.

Agra: “Avevo lavorato bene durante tutta la settimana e speravo di giocare. Io cerco di farmi trovare sempre pronto e quando il mister mi chiama so che devo dare tutto per il Siena. Oggi sono felice per aver giocato ma allo stesso tempo un po’ triste per non essere riusciti a vincere. Adesso cominceremo a lavorar per una finale, che è la gara di Pescara, dove dovremmo fare tre punti. Cosa è mancato per vincere? La squadra stava bene, ma non abbiamo avuto neppure un pizzico di fortuna. Ora dobbiamo lavorare ancora più intensamente per la prossima gara e vediamo come va. Come mi trovo a Siena? Sto bene, mi impegno durante la settimana e lavoro per giocare sempre più spesso. Poi sta al mister a decidere: io aspetto il mio turno e rispetto le decisioni dell’allenatore”.

Fonte: Fedelissimo Online