Dal Franchi: Bortoluzzi e Basta

Diego Bortoluzzi (allenatore in seconda): “Per come si era messa la partita non pensavamo certo di dover ringraziare per il pareggio finale. Avevamo in mano la gara, ma l’espulsione ci ha condizionato e in quel momento è salita la paura, , e abbiamo cominciato a concedere troppo e abbiamo subito il Siena. Credo che questo pareggio sia stato frutto di una serie di coincidenze, ma onore però al Siena che ha trovato i due. Sull’espulsione Lazzari mi ha detto che non c’era e forse rimane ancora più amaro in bocca. Ma credo che bisogna accettare le decisioni e non come noi che ci siamo impauriti e lasciato troppi spazi. Da parte mia, dopo il rosso a Lazzari ho cercato di spronare la squadra e sostenere i ragazzi che hanno risposto bene e tirato fuori le energie rimanenti”.

Dusan Basta: “Sono contento per il gol, ma ero più felice di festeggiare la vittoria. Eravamo partiti bene, ci siamo portati sul 2-0, ma dopo l’espulsione siamo calati. Abbiamo portato un punto a casa, il mio gol è stato utile comunque, ma come detto preferivo farne 3. Noi dobbiamo ritrovare il gioco dell’anno scorso prima possibile e ripartire. L’espulsione credo che abbia condizionato la gara: il Siena ha preso entusiasmo mentre noi abbiamo cominciato a pensare solo a difendere il risultato. Da lì il Siena l’ho visto davvero benissimo. (Lu.Ca.)

Fonte: Fedelissimo Online