Dal Canto: “Puniti da un gran giocatore. Polidori? Basta stupidaggini, ha fatto il massimo”

Mister Dal Canto ha parlato nel post-gara. Queste le sue dichiarazioni:

Il match – “E’ stata una partita simile a quelle viste in casa, anche se il primo tempo la Ternana ha palleggiato bene e abbiamo sofferto un pochino il predominio. È pure normale, avendo cambiato parecchi interpreti. Nella ripresa siamo cresciuti in modo netto, creando tante palle per andare in vantaggio”.

Gol preso – “Siamo stati puniti da un grande giocatore, alla Ternana abbiamo concesso solo la punizione e il gol, poi ci siamo sfilacciati per rimetterla in piedi”.

Coppa – “Ci tenevamo parecchio a questa competizione, più che per la posizione che dava nei playoff perché vincere un trofeo è sempre bello”.

Riserve – “I giocatori oggi hanno dimostrato di essere in palla, si possono guadagnare la maglia da titolare”.

Cesarini – “Lo valutiamo fino a venerdì, non credo ci siano grossi problemi ma aspetto una conferma”.

Polidori – “Sono attaccato alla tribuna, di cazzate e stupidaggini ne sento tante. Oggi ha fatto nettamente meglio che contro il Teramo. Mi ricordo di una girata di sinistro e un tiro a inizio di ripresa: per me calcia bene e fa una grossa parata il portiere. Le due occasioni sono grosse ma ha fatto il massimo che poteva fare. Non starei quindi a buttarli la croce addosso. La gente capisco vorrebbe vincere tutte le partite, io pure vorrei vincere lo scudetto ma alleno in C e al massimo posso strappare una posizione d’onore dietro il Monza”.

(Giuseppe Ingrosso)

Fonte: FOL