Dal Braglia: Max Canzi

Mister Canzi, che sedeva in panchina vista la squalifica di Beretta, è contentissimo del risultato positivo. Un punto meritato? “si, direi che ce lo siamo meritati, se non avessimo pareggiato l’avremmo vissuta come un’ingiustizia. Il primo tempo è stato equilibrato, deciso con un episodio all’ultimo secondo  senza possibilità di replica. Nel secondo tempo loro sono diventati Fort Apache, però noi non trovavamo sbocchi. Gli abbiamo concesso anche un paio d’occasioni, dove sono stati bravi Eugenio e Guillermo, ma noi dovevamo rischiare qualcosa. Il Modena ad un certo punto si difendeva anche in dieci uomini: “Sapevamo che più inserivamo attaccanti più era difficile trovare spazi, ma dovevamo rischiare, abbiamo provato di tutto e ci è andata bene. Rosseti deve offrirci un tir di pasticcini per festeggiare la sua prima rete”.  (ant. g.)

Fonte: A.r.e. – Fedelissimo Oline