Da San Siro: Giorgio Perinetti

Giorgio Perinetti: “Ci sono situazioni che dobbiamo accettare, sapere che succedono. Non è la prima volta. Siamo stati ingenui nel primo tempo subendo un gol che potevamo evitare e che non ci ha permesso di chiudere in vantaggio. Abbiamo commesso qualche disattenzione, ma non è detto che in campo siano disattenti solo i giocatori. Lasciamo stare… Dobbiamo continuare a lottare, in questo campionato assurdo: solitamente a 39 punti la salvezza è certa, invece no. Come ho sempre detto ci sarà da batterci fino all'ultima giornata. Dovremo fare punti sempre, non solo domenica con il Bologna, ma su tutti i campi. Fino all'ultimp minuto, dobbiamo esserne consci. L'Inter stasera ha avuto fortuna in tutto: ha effettuato un cambio decisivo non voluto, dettato dall'infortunio di Samuel. Boi, invece, abbiamo perso per infortunio Vitiello e la sua uscita ha permesso agli attaccanti di districarsi meglio. Ma tanto, quando si va a san Siro si sa che le difficoltà sono troppe”. (a.go.)

Fonte: Fedelissimo on line