Da Massa a Piazza del Campo, la lunga notte di festa bianconera

E’ stata una grande giornata di festa per il calcio senese. Canti, cori, brindisi e cortei come non si vedevano da tanto tempo. Dopo il fischio finale la squadra ha festeggiato assieme ai mille tifosi accorsi a Massa, sfoggiando una t-shirt con scritto ‘Con grinta, Con cuore, Con voi, grazie” e la divisa della vittoria con cucito il quadrifoglio tanto caro a Ponte. Poi i festeggiamenti si sono spostati in città, dove un corteo ha accompagnato i ragazzi da Piazza della Posta a Piazza del Campo. La Robur si è fermata a cena al ristorante Fonte Gaia, per poi proseguire i festeggiamenti in presenza del sindaco Valentini, che in occasione ha aperto le porte di Palazzo Pubblico.

Antonio Ponte ha dichiarato di volersi prendere una settimana di pausa, dopodichè verrà il tempo di pensare al prossimo anno, a cominciare dalla conferma o meno dell’allenatore. Perchè adesso siamo tra i professionisti e occorrerà una pianificazione mirata per non farsi prendere alla sprovvista. Intanto, però, è più che legittimo festeggiare. Soprattutto dopo gli anni horribiles che il popolo bianconero ha dovuto sopportare. Giuseppe Ingrosso)

Foto: profilo Fb Robur Siena

Fonte: Fedelissimo Online