Da Gomis a Sansone: la Coppa diventa affare loro

A Siena potrebbe esordire anche Agostini. Sgrigna in ballottaggio con Diop. Si rivedrà Brighi. Cure per Basha e D'Ambrosio, riduzione delle fatiche, recupero dagli acciacchi. Domani perderà per infortunio l'occasione di esordire nel Toro il giovane Balde, dopo la distorsione a ginocchio: ha ripreso solo ieri la preparazione. Out il desaparecido Caceres, vittima di una forma influenzale. A Siena saranno in tanti a poter coltivare l'opportunità di mandare segnali forti al tecnico: occasione propizia per chi ha giocato meno e insegue il momento per raccogliere elogi, contribuire al passaggio del turno, stagliarsi dopo tanta,grigia panchina. Possibile (ma non sicuro) che Ventura prosegua col 4-2-4, con il giovane Lys Gomis in porta, con Masiello a sinistra, con Di Cesare redivivo in mezzo all'area e con Brighi e Sueiu (che sarebbe all'esordio stagionale dopo l'infortunio di maggio) a gestirsi a metà campo. In difesa possibile esordio per Agostini. Sulle fasce, ballottaggi tra Birsa, Verdi e Stevanovic. In avanti dovrebbe tornare Sansone, da valutare se con Sgrigna o Diop. Sono le prime indicazioni. Oggi, vigilia di coppa, con l'elenco ufficiale delle convocazioni e l'analisi della partita da parte di Ventura si potrà saperne di più.

Fonte: tuttosport