Da Bergamo: Rodriguez e Bolzoni

 

Sono i primi a uscire dagli spogliatoi delusi dal risultato, ma pronti a ripartire con immutata convinzione.

Rodriguez:

Sono stato costretto ad uscire perché ho sentito un dolore all’adduttore che sarà valutato a breve. Al mio posto è entrato Bolzoni che ha disputato, come tutta la squadra, una buona gara che, però, non è servita ad evitare la sconfitta. Avevamo segnato un goal per me regolare, con Paci, ma l’arbitro ha fischiato. Ora dobbiamo pensare solo al Palermo, una partita importante.”

Bolzoni

Abbiamo disputato una buona partita che, purtroppo, abbiamo perso per due episodi simili a quelli successi con la Juve. Dobbiamo lavorare su questo, dobbiamo lottare e migliorare ancora sul campo. Il morale è alto nonostante gli ultimi risultati e da domani mattina inizieremo a preparare la partita contro il Palermo. Ci aspettano due impegni a breve scadenza e dovremo essere bravi a raccogliere più punti possibili.” (Lu.Ca)

Fonte: Fedelissimo Online