Da Bergamo: Massimo Paci

Lui il pareggio l’aveva segnato, ma Rizzoli ha fischiato un fallo e tutto è stato inutile.

Massimo Paci parte proprio da quell’episodio

“Io non ho toccato nessuno e ancora non ho ben capito il fischio dell’arbitro. Peccato perché il pari sarebbe stato il risultato più giusto. Rimane la bella partita disputata, ma è troppo poco. Dobbiamo lavorare sulle palle inattive. Questa con l’Atalanta è la terza partita che perdiamo per qualche disattenzione. Non può essere un caso e dobbiamo trovare velocemente il giusto rimedio. Ci aspetta una partita fondamentale e da domani inizieremo a lavorare con l’unico obiettivo dei tre punti (Lu.Ca)

Fonte: Fedelissimo Online