D’Auria manda a tappeto il Como: 1-0 e Robur vincente in casa

Il Siena sbanca… casa propria. D'Auria pesca il jolly da fuori e il Como esce sconfitto di misura dal 'Rastrello' a seguito di una lunga battaglia. I lombardi vengono in Toscana per giocarsi le loro carte, e lo fanno anche in dieci. Al 20' è infatti Peli a commettere la seconda ingenuità della contesa e finire anticipatamente sotto la doccia per doppio giallo. Da qui i senesi prendono in mano il pallino del gioco, peccando però sulla precisione e su qualche pallone a metà strada. La squadra ospite fiuta l'occasione e cerca di portarla sui propri ritmi riuscendo a resistere. Nel secondo tempo i ragazzi di Dal Canto alzano intensità e baricentro e al 62' la sbloccano con un tiro da fuori di D'Auria che, dopo una deviazione dell'ex Solini, diventa imprendibile per Facchin. Da qui la sfida si fa in discesa e i padroni di casa possono amministrare e andare in caccia del possibile raddoppio. Guidone ci prova ma termina sul palo, cambia comunque poco perché il tempo scorre e i tre punti terminano nelle tasche della Robur che sale a quota 31.

 

Robur Siena (4-3-1-2): Confente; Lombardo, D'Ambrosio, Baroni, Migliorelli; Vassallo (42' st Da Silva), Arrigoni (41' st Gerli), Serrotti; Cesarini, D'Auria, Cesarini (41' pt Guberti); Guidone 6 (33' st Polidori). A disposizione: Ferrari, Ortolini, Campagnacci, Oukhadda, Andreoli, Buschiazzo, Panizzi, Setola. Allenatore: Belmonte (Dal Canto squalificato)

Como (3-5-2): Facchin; Bovolon, Crescenzi, Solini (19' st De Nuzzo); Peli, Marano, Bellemo, Raggio Garibaldi (38' st Celeghin), Iovine; Gabrielloni, Miracoli (28' st H'Maidat). A disposizione: Zanotti, Ferrazzo, Bolchini, Sbardella, Bianconi. All. Banchini

Arbitro: Luca Angelucci sez. di Foligno (Somma-D'Apice)

Marcatori: D'Auria 17' st (SI)

Ammoniti: Vassallo (SI), Peli (CO), D'Auria (SI)

Espulsi: Peli (CO) al 20' pt.

Note: spettatori 2536 (di cui 1971 abbonati, 565 paganti di cui 111 ospiti) per un incasso di 16800 euro (compresa quota abbonati). Calci d'angolo: 7-3. Recupero: 1' pt, 4' st.

(Giacomo Principato)

Fonte: FOL