D’Ambrosio: Felicissimo di indossare la maglia della Robur

“Sono contentissimo di vestire la maglia del Siena, di poter giocare in una piazza così importante, che ha saputo rialzarsi subito dopo la caduta”: Dario D'Ambrosio, difensore, classe 1988, ha sorriso del “matrimonio” con i colori bianconeri: la firma che ha messo sul contratto lo lega alla Robur per i prossimi due anni. “Lo abbiamo voluto in due – ha piegato questa mattina alla Performance -. Arrivo dopo l'esperienza a Lecce e a Monza dove sono andato dopo il brutto infortunio alla caviglia. Nonostante le difficoltà del club, la certezza che sarebbe arrivato il fallimento e non saremmo stati pagati, abbiamo dato tutto fino alla fine, per passione e amore per il nostro lavoro. Per me è stato un bel banco di prova. Ed eccomi qua: in difesa posso coprire qualsiasi ruolo e ho anche il vizietto del gol. Spero di poter giocare più partite possibili, ma le scelte spettano solo al mister. Atzori l'ho incontrato da avversario, come il Siena, quando giocavo nella Triestina in serie B; qualche nuovo compagno, come Portanova, l'ho già conosciuto: mi sembra si sia creata già una buona intesa tra di noi”. “Ci aspetta un campionato duro – ha chiuso D'Ambrosio -, contro il Siena tutti vorranno fare bella figura; noi dovremo uscire dal campo sempre con la maglia sudata”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line