D’Agostino: “ In un giorno ho perso due milioni”.

Gaetano D'Agostino in una lunga intervista su Repubblica racconta la sua storia dal vicino passaggio al Real Madrid all'Andria in serie D…..passando per Siena.

Questo il suo passaggio sul fallimento del Siena:

"Il fallimento mi ha lasciato ferito e disoccupato, in un giorno ho perso due milioni. Volevo mollare. Giocando con mio figlio, però, mi emozionavo ancora. Sono ripartito dai dilettanti, grato all'Andria, anche se ora lì mi danno del mercenario. Perché poi a dicembre è arrivato il Benevento, in Lega Pro: ho scelto una piazza sana e un progetto fra i più seri in Italia, mi ha convinto il presidente Vigorito. I soldi non c'entrano, guadagno 50mila euro. Il mio Real è il Benevento, è la mia seconda vita, provo a risalire".

Fonte: Fedelissimo online