Curci felice di passare alla Sampdoria

Gianluca Curci in un’intervista rilasciata a "Primocanale" televisione di Genova ,dichiara tutta la sua felicità per il passaggio alla squadra blucerchiata: “Da quando andavo a vedere le partite della Roma con mio padre, mi è rimasta impressa la Samp che allora aveva Mancini in attacco ed era allenata da Eriksson. Vinse 3 a 0 a Roma e mi rimase proprio impressa perché tutta la tribuna alla fine si alzò in piedi ad applaudire questa squadrai, e Mancini che fece un gol stupendo. Era sempre stato un mio sogno, un mio pallino, quello di arrivare alla Samp. Adesso posso dire di aver realizzato qualcosa di importante”.
Fonte: Fedelissimo online