CURCI: “ABBIAMO RACCOLTO MENO DI QUANTO SEMINATO”

“L’espulsione di Michele ci ha tagliato le gambe” commenta Gianluca Curci a fine partita riferendosi all’episodio forse più determinante della gara. “Nel primo non abbiamo lottato abbastanza, il gol preso a freddo ci ha condizionato: abbiamo regalato quarantacinque minuti al Parma. Nel secondo tempo siamo stati più cattivi e decisi”. “Cosa ci ha detto Giampaolo nell’intervallo? Di lottare di più: mi sembra che l’abbiamo fatto. In settimana ci prepariamo sempre con grande impegno e sono sicuro che il lavoro quotidiano prima o poi pagherà. Dobbiamo stare tranquilli”. La classifica, intento, si fa dura… “Adesso non possiamo guardarla. Dall’inizio del campionato, abbiamo raccolto meno di quanto seminato, prima o poi arriveranno anche i punti”.