Crocetti: “Siamo un ottimo gruppo che vincerà il campionato”

Sulle frequenze di Antenna Radio Esse è intervenuto l’attaccante bianconero Lorenzo Crocetti. Queste le sue dichiarazioni:

“Domenica staremo fermi e vedremo gli altri risultati. Ci stiamo allenando in vista di questo rush finale dove i punti conteranno il doppio. Da quando sono a Siena ho sempre visto un’intensità incredibile nel corso degli allenamenti, con il tempo si è creato un gruppo davvero importante. Il nostro obbiettivo dichiarato è la promozione in Lega Pro, solo con il lavoro settimanale e il massimo impegno ci riusciremo. Contro la Colligiana sarà una gara difficile, ogni squadra avversaria contro di noi fa sempre la partita della vita. La sfida contro il Poggibonsi? Sarà un match molto stimolante, importante ma non decisivo. È la partita di cartello e più sentita dai tifosi giallorossi, ma noi cercheremo di portare a casa i tre punti. Per me quest’anno è un’annata particolare, sono contento di essermi rialzato dopo un periodo difficile: cerco di non arrendermi mai. In passato troppe critiche nei miei confronti? In campo penso di aver dimostrato il mio valore, ci sta che quando qualcosa non va riceva delle critiche. Ho esordito in serie A da giovanissimo con la Fiorentina, arrivavo da anni importanti e per me fu una immensa soddisfazione. Dopo ho un po’ girovagato, mi sono divertito e non rimpiango niente del mio passato. Sono orgoglioso di essere approdato alla Robur Siena nel corso di quest’estate”. 

Fonte: oksiena