Cosmi: “Con il Genoa una boccata d’ossigeno”

Ieri contro il Genoa si è interrotta la striscia negativa di risultati del Siena di Serse Cosmi. Il tecnico toscano ha parlato in esclusiva ai microfoni diTuttomercatoweb.com il giorno dopo la bella vittoria del Franchi: "E' stato un successo fondamentale. Una vittoria che ci fa respirare. Sono tre punti fondamentali che danno una boccata d'ossigeno e ci regalano fiducia".

Quanto ha inciso la penalizzazione sul rendimento negativo delle ultime settimane?
"Sicuramente non ci ha aiutato. Ovviamente è stato uno stimolo, ma le gare si sentivano di più. Perdere due/tre partite per noi è stata una tragedia".

Neto è la rivelazione della stagione senese.
"E' una grande sorpresa. Sta facendo benissimo ma deve fare 25 gare ad alto livello. Per adesso ne ha fatte 10. Le qualità ci sono".

Da un suo talento attuale ad uno della scorsa stagione. Juan Cuadrado oggi alla Fiorentina.
"Non avevo dubbi su di lui. Ho sempre detto che le piazze ideale per Juan sarebbero state Firenze o Roma proprio per le qualità dei due tecnici, Montella e Zeman. Con Inter, Juve e Milan avrebbe avuto qualche problema in più. Lo scorso anno a Lecce se non si fosse infortunato per un mese ci saremmo salvati. Ha capacità enormi e può segnare molto di più di quello che sta facendo adesso. Ha grandi margini di miglioramento. E' un giocatore di grande fantasia e corsa. Deve solo migliorare sul piano difensivo".

Fonte: TMW