Coppa Italia: le decisioni del giudice sportivo

Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

CALCIATORI

Squalifica per due giornate, ammonizione ed ammenda di € 1.500,00 per Yepes (Atalanta).

Un turno di stop per Ambrosini (Fiorentina) e Sardo (Chievo Verona)

SOCIETÀ

Ammenda di € 30.000,00 : alla Soc. ROMA
per avere suoi sostenitori, al 6° del primo tempo, fatto esplodere, nel proprio settore e nel recinto di giuoco, due "bombe-carta", cagionando in tal modo lesioni personali ad un fotografo, postosi in prossimità della linea di fondo-campo; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all'art. 13 lettere a) e b) CGS; per avere la Società concretamente operato con le forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza; per avere inoltre nel corso della gara, un componente della panchina con funzione di allenatore in seconda fatto uso reiteratamente di una apparecchiatura rice-trasmittente (Regola n. 4 del Regolamento del giuoco del calcio); infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale.

Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. INTERNAZIONALE
per avere suoi sostenitori, al 1° del primo tempo ed al 43° del secondo tempo, accesso due fumogeni nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 13 lettere b) ed e) CGS; per avere la Società concretamente operato con le forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza.

DIRIGENTI

Ammonizione a Cordoba Ivan Ramiro (Internazionale) e Santoro Giuseppe (Internazionale):
per avere, in occasione delle sostituzioni dei calciatori in campo, Ivan Ramiro Cordoba omesso di adempiere, nella sua qualità di dirigente accompagnatore alle formalità di rito, facendosi reiteratamente sostituire da Giuseppe Santoro, componente della panchina aggiuntiva, nonostante le sollecitazioni del Quarto Ufficiale.

Fonte: Fedelissimo Online