Contini: “Il rigore? Merito anche di Gazzoli”

Nikita Contini, grande protagonista di Lucchese-Siena col secondo rigore parato in campionato, ha parlato in conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni:

La gara – “Sono contento di aver parato un altro rigore, che ha contribuito alla prima vittoria fuori casa. Mi è piaciuta la personalità della squadra, il merito è di tutti”.

Errori – “Ci è mancata la cattiveria agonistica. Analizzeremo la gara col mister, andava concesso meno alla Lucchese dopo il doppio vantaggio”.

Penalty – “Il rigore è sempre bello pararlo, ma aldilà di quello, il portiere ad oggi deve essere completo e deve dare il giusto apporto alla squadra”.

Nuovo Handanovic? – “Diciamo che è una mia caratteristica, quella di rimanere freddo. Però il merito va anche al mister dei portieri Gazzoli, ci aggiorna sempre sui dettagli, sui rigori e sulle punizioni”. 

Perdita di tempo e giallo – “Fa parte del mestiere. Era un periodo di partita confuso, era giusto far respirare la squadra e perdere tempo”. (G.I.)

Fonte: FOL