Conosciamo meglio Gonzalez

Pablo Andrés González è nato a Tandil in argentina il 28 maggio 1985 Durante la sua carriera ha vestito le maglie di Racing Avellaneda, Locarno, Grupo Universitario de Tandil e Novara.
È il fratello minore di Mariano González. In patria è soprannominato "Puci" o "Cartero", visto che prima di essere tesserato dal Novara svolgeva il lavoro di portalettere per arrotondare lo stipendio, mentre in Italia è chiamato "Speedy". La sua esultanza dopo un gol deriva da quella di Indio Solari. Il 14 ottobre 2010 ha sposato la connazionale Veronica Villar.
Gonzalez è un attaccante molto veloce in grado di giocare in tutti i ruoli d’attacco: prima punta, della seconda punta o esterno. Dotato di un buon tiro di sinistro, possiede una affinata tecnica e discreto senso del gol.
Ha debuttato fra i professionisti nella stagione 2006-2007 lanciato da Diego Simeone, giocando 4 partite con la maglia del Racing Avellaneda nella massima serie argentina.
Per la stagione 2007-2008 arriva in Europa, in cui viene tesserato dal Locarno e gioca 14 partite della seconda serie elvetica. Il debutto arriva alla seconda giornata in trasferta contro il Winterthur (sconfitta per 2-0) partendo dalla panchina, mentre la prima partita da titolare la gioca alla quarta giornata, in Kriens-Locarno (2-0). Con il Locarno, nel quale trova poco spazio, segna 2 reti: la prima in Vaduz-Locarno (2-2, rete valida per il pareggio finale), mentre la seconda ed ultima in Delémont-Locarno (5-2).
Per la stagione 2008-2009 torna in patria, giocando 28 partite e segnando 17 reti con la maglia del Grupo Universitario de Tandil in quarta divisione argentina.
Per la stagione 2009-2010 firma con la squadra italiana del Novara, segnalato da Aldo Sensibile a suo figlio Pasquale, direttore sportivo della squadra piemontese. Esordisce con la nuova maglia in Novara-Sorrento (2-1) valida per la seconda giornata del campionato di Lega Pro Prima Divisione, mentre la prima rete arriva in Novara-Monza (1-1) alla quinta giornata. Chiude la stagione segnando 5 gol in 25 presenze di campionato, un gol nell’unica partita giocata dalla squadra in Coppa Italia Lega Pro (sconfitta contro il Como ai tiri di rigore) e tre gol in Coppa Italia contro squadre di massima serie come Siena (doppietta) e Milan per un totale di 9 gol in stagione. Al termine della stagione segue i novaresi in Serie B, facendo coppia con Cristian Bertani. Segna la sua prima rete nella serie cadetta durante la seconda giornata di campionato contro la Triestina, partita vinta dai piemontesi per 2-0. Il 10 ottobre 2010 segna una quaterna nella vittoria dei piemontesi per 1-5 in trasferta contro il Portogruaro. Nel gennaio 2011 il Novara comunica di aver ricevuto un’offerta seria e concreta per l’acquisizione del giocatore da parte dell’Atalanta, squadra che come i piemontesi milita nella serie cadetta.
Il 31 gennaio 2011, ultimo giorno della sessione invernale del calciomercato, il Palermo acquista il giocatore per 5 milioni di euro lasciandolo in prestito al Novara fino a fine stagione; nella trattativa sono rientrate le compartecipazioni del portiere Samir Ujkani e del difensore Michel Morganella, fino a quel momento solo in prestito alla squadra piemontese. Chiude la seconda stagione al Novara (iniziata bene e conclusa in calo, in cui si è rivelato uno dei migliori giocatori del campionato cadetto) con 38 presenze in campionato (chiuso al terzo posto) più le 4 dei play-off, segnando 14 reti nella stagione regolare ed uno nella finale di ritorno dei play-off vinta per 2-0 sul Padova (la sua rete è quella che sblocca il risultato) che regala al Novara la promozione in Serie A; a questi dati si aggiungono 2 presenze in Coppa Italia.
Finito il prestito, si trasferisce al Palermo. Con la maglia rosa-nero disputa il 4 agosto la sfida di ritorno del terzo turno preliminare di Europa League contro gli svizzeri del Thun (1-1), giocando titolare; dopo aver segnato il gol del vantaggio rosanero, esce al 63′ per far posto ad Eran Zahavi. Il 31 agosto 2011 viene ceduto in prestito con diritto di riscatto della metà al Siena.

GONZALEZ PABLO
ruolo: attaccante
posizione: centrale
piede di calcio: sinistro
nazionalità: Argentina
nato il: 28/05/1985
a: Tandil
altezza: 182 cm
peso forma: 72 Kg
società di appartenenza: Palermo

Stagione Squadra Serie Pres. Reti
2005-06 RACING CLUB A 4  
2006-07 RACING CLUB A 0  
2007-08 LOCARNO B 14 2
2008-09 GRUPO UNIVERSITARIO C 28 17
2009-10 NOVARA C1 25 5
2010-11 NOVARA B 39 15
2011-12 SIENA A    

RIEPILOGO Presenze Reti
Serie A 4  
Serie B 53 17
Serie C1 53 22
Serie C2    
Serie D    
TOTALI 110 39

Fonte: Fedelissimo online