Conosciamo meglio Alessio Sestu

È nato a Roma ma è di chiare origini sarde,  il padre infatti è nato a Muravera (CA) mentre la madre è nata a Nughedu Santa Vittoria (OR).
Cresciuto nelle giovanili della Lazio, dopo alcune esperienze, nel 2006-2007 gioca un buon campionato in Serie C1 con la maglia sella Salernitana (in prestito), giocando 30 partite e segnando 8 gol, tuttora il suo record di marcature in un campionato. Nel 2007-2008 passa all’Avellino (in prestito con diritto di riscatto), in Serie B, collezionando 39 presenze, condite da una rete. A fine campionato viene riscattato.
Il 1º settembre 2008 passa in comproprietà alla Reggina, mentre all’Avellino viene ceduto in prestito il centrocampista ungherese Lóránd Szatmàri. Debutta in Serie A il 14 settembre 2008. Segna il primo gol in serie A il 1 marzo 2009 in Reggina-Fiorentina 1-1. Il 27 giugno 2009 viene risolta alla buste la comproprietà del giocatore, che fa ritorno alla società irpina. Torna alla Reggina poco dopo, perché l’Avellino non riuscirà a pagare la somma inserita alle buste.
Non rientrando nei piani del nuovo tecnico Novellino, è stato ceduto al Vicenza il 31 agosto 2009. Il 1 febbraio 2010 viene trasferito in prestito oneroso 400.000 € con diritto di riscatto della comproprietà a 1.200.000 € al Bari. Non essendo stato riscattato, torna al Vicenza al termine della stagione. Il 7 agosto passa al Sena in comproprietà

Ruolo: centrocampista Posizione: destra Propensione: difensiva Piede di calcio: destro Nazionalità: Italia Nato il : 29/09/1983 a: Roma  Altezza: 180 cm Peso forma: 73 Kg   La carriera:
Stagione Squadra Serie Pres G
2009 2010 Bari 3 0  
2009  2010 Vicenza 15 1  
2008  2009 Reggina 17 1  
2007  2008 Avellino 39 1  
2006  2007 Salernitana C1 B 30 8  
2005 2006 Mantova 7 0  
2005  2006 Cittadella C1 A 20 4  
2004 2005 Cittadella C1 B 15 0  
2004  2005 Treviso 1 0  
2003  2004 Alto Adige C2 A 15 0  
2002  2003 Modena 0 0  
2001  2002 Sora C1 B 0 0  


Fonte: Fedelissimo online