Confente: “Se avessimo giocato un giorno intero la palla non sarebbe entrata comunque”

In sala stampa si è presentato anche Alessandro Confente, che nonostante il rigore parato è uscito insoddisfatto dalla gara. Queste le sue parole:

“Non mi interessa aver parato il rigore perché purtroppo non ha portato punti. E tra l’altro è nato da un mio errore su un rinvio. Penso che oggi potevamo giocare 24 ore ma la palla non sarebbe entrata. Le reti prese? Il secondo ha fatto un gran gol, nel primo ci siamo fatti distrarre dal fatto che Riccardo (Baroni, ndr) era per terra e la palla è finita nell’unico punto in cui c’era un giocatore libero. Negli spogliatoi ci siamo guardati dicendoci che la strada intrapresa è quella giusta. I risultati che erano maturati sarebbero stati anche favorevoli, ieri sera guardavo il Monza e a cinque minuti dalla fine avevo spento pensando ormai fosse finita”. Scontata quindi la domanda sulle possibilità di arrivare al primato: ”Io ci credo al primo posto, penso che per lo staff che abbiamo e per le prestazioni che stiamo facendo sia nelle nostre corde”. (J.F.)

Fonte: Fol