Con il decreto sicurezza bis problemi per i tifosi in passato colpiti da DASPO. Come risolverli.

Il 5 agosto 2019 il decreto sicurezza bis è stato approvato dal Senato della Repubblica ed è diventato legge. Tra le tante norme restrittive ce ne sono alcune che riguardano i tifosi di calcio, soprattutto quelli che dal 1989 ad oggi siano stati sottoposti a DASPO.
Questi tifosi dovranno inviare al Questore di Siena una pec con cui si chiede la riabilitazione prevista dall’articolo 6 – comma 8 bis – della legge 401/89.
Questa richiesta serve per essere cancellati da una lista che blocca l'acquisto di abbonamenti e biglietti.
Alcuni facendo gli abbonamenti negli ultimi giorni hanno avuto problemi risolti in tempi rapidi dopo l'invio della pec, altri con l'abbonamento fatto hanno avuto problemi all'accesso e dovranno seguire la stessa procedura.
Gli stessi problemi si potrebbero verificare acquistando i biglietti per andare in trasferta.
Avendo parlato con gli uffici competenti consigliamo ai tifosi che in passato sono stati colpiti da DASPO di inviare la lettera per risolvere il problema preventivamente

 

In allegato il fax-simile in pdf
La pec va inviata: anticrimine.quest.si@pecps.poliziadistato.it

Qui sotto il testo della lettera

Al Signor Questore di Siena

 

Il sottoscritto ……………………………………..nato a…………………………….., ivi residente in…………………………………..……– telefono…………………….,

già destinatario di un provvedimento di “Divieto di accesso ai luoghi ove si svolgano manifestazioni sportive”  emesso in data …………….dal Questore di Siena e della durata di …………dalla data della notifica, avvenuta in data……………, e revocato in data 30.04.2000;

C H I E D E

Alla S.V. di voler concedere la Riabilitazione prevista dall’articolo 6 – comma 8 bis – della legge 401/89 e successive modificazioni.

A tale riguardo dichiara:

–         di avere, dopo la sua sottoposizione, puntualmente rispettato il provvedimento in questione e di aver mantenuto, in generale, una condotta irreprensibile;

–         di non aver riportato ulteriori denunce degli episodi che hanno generato il medesimo, sia in generale che nello specifico ambito sportivo;

–         di depositare la presente istanza in quanto, presentatomi presso gli uffici della Società al fine di sottoscrivere un abbonamento per la prossima stagione sportiva, gli addetti hanno riscontrato problematiche sul mio conto, e precisando che dal termine del provvedimento ho sempre fatto l’abbonamento al Siena calcio senza mai riscontrare alcuna problematica a livello di sistema.

Fiducioso in un benevolo accoglimento della presente, anticipatamente ringrazia.

Siena 23 agosto 2019

 

                                                                                     In fede

 

Fonte: FOL