Comunicato Vecchi Ultras Siena

Dopo aver appreso i prezzi dei biglietti per la partita di stasera e letta la giusta protesta degli Ultras Vicentini, anche noi diserteremo questa sera la nostra curva, solidarizzando con loro e con il principio stesso della protesta.
Rendere gratis poi, la partita ai soli abbonati, ledendo la libertà di non abbonarsi, sia per motivi economici, attualissimi, che per scelta di principio è quanto meno discutibile e non accettabile, ma chiaro da parte di chi non ha simpatia verso le nostre posizioni che verso questa società restano invariate e di contestazione.
Stiamo ancora aspettando che l'organico dopo lo smantellamento della rosa dello scorso campionato venga reso competitivo, con giocatori all'altezza dell'impresa che ci aspetta, il meno 6 dovuto alla penalizzazione.
Al momento benchè nessuno, tranne noi, lo sottolinei, la squadra è largamente incompleta, specialmente con le squalifiche di terzi, vitiello, belmonte e larrondo.
Inoltre le cifre incassate dalle cessioni non possono essere usate solamente per questioni di bilancio, il mantenimento della categoria deve rimanere obbiettivo imprescindibile soprattutto per il futuro della nostra squadra.
La politica del nuovo DS è interessante ma va sostenuta con mezzi finanziari propri del proprietario, scoprire giocatori e lanciarli puo' essere una scelta e una strada da perseguire, proprio per questo il ricavato delle cessioni va in parte reinvestito.

Vecchi Ultras