COMUNICATO ULTRAS SIENA 1979

Ieri è apparso sulla Gazzetta di Siena online un resoconto dei fatti accaduti dopo la partita Siena Montevarchi che non rispecchia assolutamente la realtà !!

Si legge di ultras che si sono SCAGLIATI contro inermi tifosi solo perché entrati allo stadio contrariamente alla nostra decisione di non farlo, FALSO !!! cerchiamo di fare chiarezza :

La nostra scelta di non entrare è una forma di protesta legata alle restrizioni Covid imposte, mascherina obbligatoria FFP2, distanziamento, divieto di mangiare e bere etc. (pena una multa da 400 euro ai trasgressori) che ci impediscono di vivere la partita secondo il nostro stile lasciando OVVIAMENTE libertà di scelta ad ognuno circa l’entrare o meno ma con l’accordo condiviso e sottolineiamo CONDIVISO, da tutti, di evitare il tifo coordinato lasciando solo spazio a quello “estemporaneo” per rispetto verso di noi e la nostra scelta.

Ieri cosi non è stato ed alla fine della partita alcuni nostri giovani sono andati a chiedere spiegazioni, verbalmente !!!! Subendo una reazione verbale e soprattutto NON verbale molto ardimentosa condita da aggressioni alle quali ovviamente, ha corrisposto una reazione difensiva.

In ogni caso si parla di scaramucce senza conseguenze e non di “RISSA” come scritto con tono sensazionalistico dalla Gazzetta.

Ultras Siena