Comunicato Robur Siena

In merito ad alcune informazioni riportate oggi a mezzo stampa in occasione dell'amichevole che la squadra ha disputato in data odierna, Robur Siena precisa che i rapporti con la società di Asta Taverne sono di assoluta collaborazione e cordialità, e non necessitano pertanto di alcuna ricomposizione di sorta. In primo luogo, le vicende riportate dagli organi di informazione relative alla mancata costruzione del centro sportivo sono totalmente addebitabili ad AC Siena, fatto facilmente documentabile; in secondo luogo, nel periodo tra settembre 2014 e maggio 2015, Robur Siena ha proposto per due volte la ricerca di soluzioni comuni finalizzate alla ripresa dei lavori in compartecipazione con Asta Taverne, previo sblocco dei vincoli sul cantiere, ma ciò non è stato ritenuto percorribile dalle parti interessate.

Robur Siena