Comunicato mods 1979 capra d’oro

I mods 1979 capra d’oro, hanno deciso, dopo una serrata discussione durata 42 giorni, di regalare ai tifosi della Robur in occasione delle imminenti festività natalizie, il loro decalogo del “tifoso acceso”:

1) al tifoso acceso non dovrebbe, in alcun modo, piacere il calcio

2) il tifoso acceso non dovrebbe conoscere nessun giocatore della propria squadra, nemmeno agli ultimi giorni di aprile

3) il tifoso acceso non può mai dare ragione ad un avversario né, tantomeno, ad un arbitro su una decisione avversa

4) il tifoso acceso ha come obiettivo quello di divertirsi, senza badare alle inevitabili figure di merda che sicuramente sfornerà durante tutto l’arco della carriera

5) il tifoso acceso ha il privilegio di poter urlare, bestemmiare ed offendere a caso sempre e solo avversari, terna arbitrale e vertici dello sport

6) il tifoso acceso indossa e porta fieramente allo stadio i colori della propria squadra

7) il tifoso acceso sostiene la squadra della città in cui è nato

8) il tifoso acceso, nella sua pochezza, non si interessa di aspetti seri riguardanti la società della sua squadra, altrimenti diviene tifoso.

9) il tifoso acceso vive sugli spalti. In quel luogo si occupa solo della squadra. Il sociale, la politica li segue e li pratica in altri spazi.

10) il tifoso acceso è felice se accanto a lui, o nelle vicinanze, sventolano ed inneggiano vessilli della propria squadra.

Simone Taddei socio di maggioranza dei mods 1979 capra d’oro