COMUNICATO CURVA ROBUR

Con il presente comunicato, la Curva Robur vista l’impossibilità tecnica di pagare alla Lega Calcio la multa per i cori rivolti ad un giocatore, in occasione di Siena-Roma, devolve l’intera somma raccolta in beneficenza.
La somma verrà consegnata alla famiglia di una persona affetta da SLA, che abita nella nostra provincia, bisognosa di cure molto costose.
Tralasciamo le sue generalità, sarà la famiglia stessa se vorrà, a renderle note.
La somma verrà consegnata a Stefano Argilli promotore con noi dell’iniziativa stessa e data alla figlia della persona ammalata, figlia che speriamo assista con noi, alla partita di domenica Siena-Juventus, dopo il nostro invito.

Curva Robur